Il mio regno per un cavallo!

12341247_1525155451130866_6530993814205214057_n

IL MIO REGNO PER UN CAVALLO

Prima fase d’un progetto in divenire, “IL MIO REGNO PER UN CAVALLO” viene presentato al pubblico – a ingresso gratuito –venerdì 11 dicembre alle 21.00 presso il teatro Spazio 14 di via Vannetti a Trento, progetto organizzato dal Circolo Universitario Culturale nell’ambito dell’iniziativa “Il gioco del potere” con il contributo dell’Opera Universitaria di Trento e Università degli Studi di Trento. Spettacolo inserito nel programma “Università Autunno”

Attraversamento divertito e insieme pensoso dei territori shakespeariani, lo spettacolo racconta di una scalcinata comunità d’attori in pena per uno spettacolo che incombe e per un misterioso Regista che incute ansie e pone veti. Ma il personale e il quotidiano irrompono con forza pari a quella dei tormenti dei personaggi che dovrebbero andare in scena, e le questioni relazionali ed esistenziali che scorrono, per ciascun attore, sotto la patina delle parole memorizzate dei grandi drammi di Shakespeare, riemergono in superficie con esiti imprevedibili, talvolta esilaranti, talvolta spiazzanti.

Un tributo al grande Shakespeare , a quattrocento anni di distanza dalla sua morte e in occasione delle celebrazioni che prenderanno il via nel 2016. Ma anche scherzando sul fatto che è quasi impossibile per un attore odierno pronunciare le sua parole da una parte senza tremare, dall’altra senza apparire arcaico. È però anche impossibile pronunciare quelle parole senza sentirsi illuminare – tanto più umilmente quanto più indegnamente, ma non per questo meno – dell’incredibile attualità delle emozioni e delle questioni sollevate dal teatro di Shakespeare. Insomma, grandi parole con le quali giocare, dalle quali sentirsi toccati, in modo tanto più forte quanto inatteso, e tanto più serio quanto più foolish.

Per la regia di Elena R. Marino e l’assistenza alla regia di Silvia Furlan. In scena Luana Albergo, Simone Casciano, Sara Ciarrocchi, Andrea Delai, Silvia Libardi, Alessandra Mariani, Paolo Menghini. Una produzione Live Art snc/Teatrincorso Spazio 14.