28 settembre… FESTA!

Il programma è questo:

17:00 apertura porte

17:15 – 17:45 presentazione corsi bimbi con dimostrazione e giochi

17:45 . 18:15 rinfresco

18:15 – 19:00 presentazione corsi TS14
presentazione del progetto di clownterapia di Patch Adams con proiezione video

19:00 – 20:00 estratti di spettacoli TS14
"Il Maestro e Margherita" dei Graffiti (allievi ragazzi)
"L’opera del mendicante" dell’ex-II anno
"La ricerca della felicità" dell’ex-III anno allievi adulti)
danza (con la compagnia ARTEA di Elisa Colla)
video con Razi Mohebi e Soheila Javaheri Mohebi

20:00 – 21:00 ultimo bicchiere per conoscersi e chiedere info 
Poi, cena. Tutti insieme?

Comunicato stampa

Domenica 28 settembre si riaprono le porte di Spazio 14 in via Vannetti a Trento per accogliere eventi e spettacoli: oltre alla presentazione dei nuovi corsi di teatro, danza, video e al rinfresco, dalle 17.00 alle 21.00 circa la serata sarà dedicata alla performance di danza con la compagnia Artea di Elisa Colla, insegnante di danza modern contemporaneo e teatrodanza presso la Scuola TS14, frammenti di spettacoli teatrali degli allievi ragazzi e adulti della Scuola TS14, presentazione delle attività di clownterapia organizzate da Patch Adams (“portare il sorriso in situazioni particolari”),image presentazione dei lavori cinematografici di Razi e Soheila Mohebi, due filmakers afghani di fama internazionale (Razi è stato co-regista del film “Osama” premiato a Cannes) che terrano presso Spazio 14 un corso di cinema “Dalla A alla Z”, esplorando sia la parte teorica, in collaborazione con Format, il Centro audiovisivi della Provincia Autonoma di Trento, sia la parte pratica in collaborazione con Teatrincorso (www.spazio14.it), con produzione finale di cortometraggi da parte degli allievi. Fra le novità è da segnalare il laboratorio permanente di teatro tenuto da Maria Consagra, che si aggiunge all’offerta dei seminari e master.
Seguito ideale della riapertura di Spazio 14 saranno gli spettacoli targati Teatrincorso, presentati presso il Teatro San Marco di Trento, “La ricerca della felicità” (giovedì 2 ottobre), surreale e irriverente insieme di frattaglie della contemporaneità popolar-televisiva, e “L’opera del mendicante” (sabato 4 ottobre), dall’opera di J. Gay agli albori del teatro musicale, una divertente e sarcastica rilettura dei mali eterni della nostra società.
Gli spettacoli inizieranno alle 20.45 (biglietto intero 8 euro, ridotto per iscritti a qualunque scuola di teatro e danza 6 euro, universitari dell’Università di Trento 1 euro).
Informazioni e prenotazioni www.spazio14.it, 0461.261958, 346.6050763.

Lascia un commento

sei − uno =