Corso teatro bambini

Teatro per bambini da 6 a 10 anni

Insegnanti: Silvia Furlan

(prime 2 lezioni di prova)

Totale lezioni: 25 incontri

Calendario: da martedì 20 settembre 2022 ad aprile 2023. Saggio per genitori e amici a fine corso presso il Teatro Spazio 14.

Orario: dalle 17.30 alle 19.00

Costi: 500 € in rata unica (oppure 550 € in tre rate: 250 € all’iscrizione, 200 € prima lezione di gennaio, 100 € prima lezione di marzo (tessera Ass. Cult. Teatrincorso compresa)

Pagamento tramite bonifico:

Causale: nome e cognome dell’allievo e titolo del corso | Intestatario conto: Teatrincorso Associazione Culturale | Banca d’appoggio: Unicredit | Agenzia: F.lli Fontana, Trento | IBAN: IT 34 Q 02008 01805 0000 26865500

Sconti: sono previsti sconti scalari per iscrizione con pagamento della rata unica entro 30 giugno (-20% cioè 400 €), entro 15 luglio (-15% cioè 425 €), entro 15 agosto (-10% cioè 450 €), 15 settembre (-5% cioè 475 €). Se dopo aver pagato la rata unica e aver frequentato le due lezioni di prova (solo quelle) l’iscritto decidesse di non proseguire, verrà restituita dalla segreteria l’intera cifra pagata (così anche nel caso in cui l’allievo non avesse mai frequentato per impedimenti personali).

Non sono previste lezioni in DAD, se dovesse esserci una nuova chiusura causa Covid-19 tutte le lezioni saltate saranno recuperate in seguito. Se invece la situazione dovesse diventare particolarmente grave e impedire lo svolgimento dell’intero corso verrà applicata la clausola dell’annullamento del corso da parte nostra con la restituzione dell’intera quota versata o delle restanti lezioni perse se dovesse succedere a corso iniziato.

Obiettivi

Condurre il bambino a scoprire, attraverso il gioco teatrale, le proprie risorse creative psicofisiche. Creare situazioni nelle quali l’espressione individuale si accompagna alla collaborazione con il gruppo. Rispettare l’individualità creativa di ogni bambino nella costruzione di uno spettacolo finale da presentare a genitori e amici

Programma

Gli adulti non capiscono mai niente da soli ed è una noia che i bambini siano sempre costretti a spiegar loro le cose (Antoine de Saint Exupéry)

Educazione motoria e posturale per realizzare, insieme ai compagni di gruppo, il gioco e la scoperta creativa dello stare in scena. Educazione vocale che permette di scoprire piacevolmente la voce e il gioco della lettura. Per quanto riguarda il processo creativo offerto e stimolato all’interno del laboratorio, questo rende possibile azioni ed esperienze concrete che incoraggiano a “mettersi in gioco”. I bambini sperimentano modi diversi di relazione, di contatto, di vicinanza e di rispetto per l’altro. Durante la costruzione dello spettacolo, i piccoli allievi, accompagnati dall’insegnante, potranno esprimere le proprie idee e le risorse individuali di ciascuno potranno trovare sulla scena il luogo adatto e magico per essere sviluppate ed espresse, nella creazione collettiva di uno spettacolo finale da presentare a un pubblico di genitori e amici.