Communication Hub: Marianella Sclavi a Spazio 14 – sab 11 ottobre

Riqualificazione urbana partecipativa nel quartiere Isola di  Milano
Marianella Sclavi al gong. Foto di Luana Monte Link: http://garibaldielisolapartecipata.wordpress.com/2012/12/03/il-bussa-visto-dalla-charrette-otto-progetti-per-un-cavalcavia/

Marianella Sclavi, L’arte di ascoltare per uscire dalle nostri cornici e gestire i conflitti
Sabato 11 ottobre 2014 – ore 20.30 presso teatro SPAZIO 14

C.U.C. (Circolo Universitario Culturale) – Spazio 14
in collaborazione con Piani Giovani di zona, Comune di Trento Politiche Giovanili – Provincia Autonoma di Trento
è lieto di invitare la cittadinanza all’incontro con Marianella Sclavi
sabato 11 ottobre 2014 – ore 20.30 presso teatro SPAZIO 14
nell’ambito di Communication Hub

Ingresso gratuito

Titolo della

L’arte di ascoltare per uscire dalle nostri cornici e gestire i conflitti

Il singolo tratto distintivo delle società “felici” è la capacità di trasformare la diversità in risorsa. Si tratta di ambienti in cui diventa “normale” considerare la molteplicità dei punti di vista come occasione per costruire soluzioni creative di mutuo gradimento, invece che come occasione per costruire degli schieramenti ostili e contrapposti. Tre sono le abilità che a questo fine è necessario coltivare: ascolto attivo, auto-consapevolezza emozionale ed umorismo.

Marianella Sclavi, scrittrice e studiosa di Arte di Ascoltare e Gestione Creativa dei Conflitti. Ha vissuto a New York dal 1984 al 1992, dove ha scritto due libri, A una spanna da terra, e La Signora va nel Bronx, nei quali ha sperimentato e proposto una narrazione etnografica guidata da “una metodologia umoristica”. Tornata in Italia ha insegnato Etnografia Urbana alla I Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano dal 1993 al 2008. Altri suoi libri: Arte di Ascoltare e Mondi Possibili (prima edizione 2000); Avventure Urbane, progettare la città con gli abitanti, che è divenuto un classico della progettazione partecipata in Italia (Eleuthera 2002, 2014). Con Vittorio Foa ha scritto l’introduzione al libro di Susan Podziba: Chelsea Story. Come una città corrotta ha rigenerato la sua democrazia. Con Gabriella Giornelli: La scuola e l’arte di ascoltare , Feltrinelli 2014.

 

Chiediamo gentilmente di confermare la partecipazione con una email a: cuctrento@gmail.com

 

confrontocreativo_libro-1