“COS’È UN NOME?”

“COS’È UN NOME?”

Gli allievi del corso di teatro per ragazzi, “I Graffiti”, portano in scena lo spettacolo “Cos’è un nome?”, tratto dal “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare, sabato 4 giugno ore 20.45 presso il Teatro Spazio 14 in via Vannetti 14 a Trento.
Biglietto unico: 6 €

Info: www.spazio14.it – tel. 0461 261958

Prenotazioni on-line
(oppure inviare email a spettacoli@spazio14.it)
Soffrono tutti i ragazzi che Shakespeare delinea in “Romeo e Giulietta” eppure ognuno di una singolarità e di un’umanità commoventi. Non sanno cosa sia l’amore eppure ne parlano continuamente. Non sanno cosa sia l’odio eppure cercano ossessivamente di darne una forma. Vagano per la città, inciampano nelle parole, cercano di lottare contro un mondo che non ha spazio per loro.
Urlano, strepitano, non sanno dove andare e vagano, vagano, vagano. Sono stati scritti quattrocento anni fa, ma non ci sembrano lontani dai ragazzi di oggi. Per questo in questi quadri da Romeo e Giulietta abbiamo chiamato a interpretare i ragazzi del testo shakespeariano proprio gli adolescenti.
Insieme a tutti loro, in questa lotta eterna tra Montecchi e Capuleti, ma anche fra Genitori e Figli, giovani e vecchi, realtà e immaginario.
Così Romeo e Giulietta smette di essere una storia d’amore e diventa quello che più profondamente è: una storia di giovani che tentano di essere felici, una storia di non ascolto da parte degli adulti, di fallimento trans-generazionale, di errori troppo tardi riconosciuti e di un tempo, un tempo troppo severo nel suo scorrere inesorabile.

Romeo e Giulietta Graffiti web

Info sull'autore

teatrospazio14 administrator