LIVE ACT 10: 5 VIDEO del corso di regia cinematografica – 5 luglio

Razi MohebiSi conclude lunedì 5 luglio LIVE ACT 10 con la proiezione, alle 20.45 presso Spazio 14 in via Vannetti (ingresso gratuito), delle 5 produzioni video scaturite dal corso di REGIA CINEMATOGRAFICA condotto per l’Accademia dello Spettacolo e della Comunicazione dai filmakers RAZI e SOHEILA MOHEBI.

ecco il link del trailer di uno dei video (Lettera a Natasha)
http://www.youtube.com/watch?v=B13BhnJl-3g&feature=player_embedded

1) Progetto di Gabriele (“Lettera a Natasha”) :
Durata: circa 8 min
Regia e montaggio: Gabriele Borghi
Aiuto riegia: Lara Sicher
Fotografia: Lucrezia Zanolini
Scenografia: Lidia Manzo

Sinossi:
Aalina, laureata in Fisica, è “badante” a Trento. Il lavoro, la lontananza dai figli e il suo senso di colpa la segnaranno profondamente.Partita dall’Ucraina sperando in un futuro migliore per sé e per i propri figli, Aalina scopre la ingenuità di questo sogno, del “mito italiano”, che la porterà a perdere i contatti con la realtà e a ingrossare le fila delle donne affette dalla malattia chiamata “sindrome d’italia”.`

2) Film di Lucrezia (“Era giallo”):
Durata: circa 3 minuti
Regia e montaggio: Lucrezia Zanolini
Fotografia: Gabriele Borghi
Aiuto regia: Lara Sicher
Attrice: Lara Sicher

Sinossi:
Il bottone che una ragazza sta cucendo sulla sua bambola di pezza al posto del cuore cade improvvisamente per terra e conduce la giovane protagonista in un mondo immaginario, dove i sentimenti di questa sembrano essersi materializzati.

3) Progetto di Lara:
Spettacoli a Scampia:
Durata: 12 minuti
Fotografia e montaggio: Lara Sicher

Sinossi:
Il reportage narra il viaggio a Scampia (Napoli) di un gruppo di giovani trentini, che propongono spettacoli per bambini e letture di stralci di libri.

4) Backstage di “Mela, melograno, blu”:
Durata: 15 minuti
Fotografia: Mahmood Ahmadi
Montaggio: Lara Sicher

Backstage di una fiction, realizzata durante lo scorso inverno a Trento, nella quale ha partecipato Lara Sicher come script girl.

5) Documentario
Progetto di Lidia (“Aquila bianca, KG 25 – La differenza di vivere nell-ex Italcementi di Trento”)

Sinossi:
Il documentario nasce per esporare e comprendere le disuguaglianze e il disagio abitativo che coinvolgono un gruppo di migranti che hanno fatto della ex fabbrica Italcementi la loro casa.

A seguire aperitivo e rinfresco aperto a tutti presso Spazio 14 per brindare alla conclusione di questa bella ed entusiasmante edizione di LIVE ACT 10!
SIETE TUTTI INVITATI!!!