Live Act 10: “IN_FAUST” sa 3 luglio 2010

Locandina In_Faust
liberamente da Goethe e dalla cronaca italiana

Con:
Colangelo Antonio
Finadri Lara
Lunelli Mauro
Palagano Elisa
Pedrotti Elia
Pesce Francesca
Pinna Elisa
Santini Monica
Scarpinato Federico
Schivo Stefano
Spagolla Giuseppina
Tardio Massimiliano
Tolotti Alessio
Vitagliano Lia

Regia e Drammaturgia: Elena Marino e Silvia Furlan
Produzione: Teatrincorso Spazio 14
Si ringraziano: Ugo Baldessari e Giorgio Dalceggio

Tratto da Goethe e dalla nostra contemporanea babelica società, lo spettacolo attraversa il testo del grande tedesco come una multicolore enciclopedia del moderno, un testo fondamentale e vasto quanto un oceano attraverso cui segnare differenti rotte, intraprendere multipli viaggi.
La nostra rilettura parte dall’immondizia, dalla sporcizia, dai rifiuti, dagli appalti, dal riciclaggio, dagli inceneritori, dalle discariche, dal vasto e variegato mondo di degrado e distruzione ambientale nella quale tutti stiamo, poco gloriosamente, affondando. Buttiamo nell’immondizia cose e persone, sentimenti e ideali, rincorrendo la logica di un "qualcos’altro" e di un "altrove" che però ci lasciano con i piedi nel fango contaminato della realtà.
Le contraddizioni dell’uomo “Faust” e della sua ideologia, le azioni e le avventure per le quali si fa compagno Mefistofele in persona, ci parlano di noi, come in un grande mito della modernità.
E per le varie tinte di cui è colorato questo affresco, come una grande discarica in cui tutto è finito mescolato, dal grottesco al tragico, dal cabaretistico al poetico, ancora ci sentiamo di attraversare italianamente un capolavoro che ci costringe a chiederci se davvero, se veramente abbiamo voglia di dire all’oggi, mano sul cuore: “Fermati: sei bello!”.
E soprattutto: siamo ancora in grado, come Goethe, di dare l’assoluzione finale a Faust?