Lezione-spettacolo di Marinella Manicardi giov 20 novembre

Giovedì 20 novembre alle ore 20:30 presso il Teatro Sociale di Mori, con ingresso libero, si terrà la lezione-spettacolo dell’attrice Marinella Manicardi (Bologna, Teatro delle Moline / Arena del Sole) tratta dallo spettacolo teatrale Luana Prontomoda all´interno del progetto Amare Foglie organizzata presso il Teatro Sociale "G. Modena" di Mori da Ars Group e Teatrincorso con il sostegno di Provincia Autonoma di Trento, Comune di Mori, Centro Servizi Culturali Santa Chiara, Cassa Rurale Mori – Val di Gresta. Si tratta di un racconto teatrale di e con Marinella Manicardi con improvvisazioni al violino di Michela Tintori, scene e costumi di Davide Amadei e musiche di Antonia Gozzi.

Luana, la protagonista del monologo, è una magliaia della Bassa Padana, tra Carpi e la nebbia, che racconta il suo lavoro e la storia che questo nasconde. Magliaie, camiciaie, mondine, ambulanti, contadine, ma anche costruttrici di mattoni, di ceste, di sporte, di sedie, di fiori di carta e di plastica, di scatole, di sopra-scarpe, di reti mimetiche militari e di buste per la pasta e lo zampone. 

Un monologo di quotidiana semplicità nato grazie alla scoperta di un archivio di foto in bianco e nero trovate al museo etnografico di Carpi. «Raccontare a teatro – secondo l’attrice – negli ultimi anni è diventato un genere: il teatro di narrazione. Pericoloso e scomodo infilarsi in un genere, ci si trova subito inquadrati da regole, divieti, obblighi. Ma forse no: il genere può anche rappresentare una sfida, un ordine da sovvertire, un confine da slabbrare».

Una storia tutta al femminile che nasce dai racconti delle protagoniste di quel vero e proprio miracolo economico alle soglie della modernità che fu il lavoro nelle piccole imprese di maglieria. Storie semplici, piene di umanità, fatte di piccoli e grandi rivoluzioni, di drammi quotidiani, di coraggio e determinazione.

Lascia un commento

quattro × 3 =