fbpx

Sogno di una notte di mezza estate

Domenica 2 giugno alle 20.45 presso il Teatro Spazio 14 di Trento un nuovo “Sogno di una notte di mezza estate” da Shakespeare, portato in scena grazie al gruppo dei giovani allievi della scuola di teatro Spazio, denominato “I Graffiti”, per la regia di Silvia Furlan.
In scena, ad animare le magiche vicende di Titania, Oberon, Puck e tutti gli altri affascinanti personaggi di quest’opera immortale, un gruppo di giovani attori affiatati e già bravissimi: Jacopo Andreotti, Federico Battisti, Sofia Bertoldi, Mariachiara Cadonna, Irene Di Stefano, Chiara Fracalossi, Sveva Fracalossi, Asia Rebecca Liberi, Gianluca Martinelli, Frida Nascimbeni, Marzia Santini.
Sogno di una notte di mezza estate è una commedia di William Shakespeare. Scritta intorno al 1595, è la più famosa tra le opere di argomento comico del drammaturgo. La storia si svolge nel mondo fatato del bosco, popolato da fate ed elfi, tra filtri d’amore e girotondi di magiche creature. All’incanto di questo luogo si contrappone, un po’ bruscamente, la rozzezza di un gruppo di zoticoni che si reca nella foresta per le prove di una ridicola commedia. Teatro nel teatro dunque e continui cambiamenti di tono, dal lirico al grottesco, tra mille equivoci che condurranno la regina delle fate ad innamorarsi nientemeno che di un asino.
Nell’ambito della rassegna “Trasfigurazioni 2019” organizzata da C.U.C. Trento (Circolo Universitario Culturale Trento) con in contributo di Opera Universitaria di Trento e Università degli Studi di Trento, in collaborazione con Teatrincorso e Teatro Spazio 14.

Per prenotarsi di può inviare un messaggio email a: spettacoli@spazio14.it oppure un sms al 3466050763. Info: www.spazio14.it
Biglietti: 10 € intero, 8 € ridotto aventi diritto, 6 € iscritti Teatrincorso, C.U.C. e studenti UNITN

Info sull'autore

teatrospazio14 administrator